Idropulsore prezzi

 

Come scegliere i migliori idropulsori del 2017?

 

Per una corretta igiene orale non basta solo spazzolare accuratamente i denti poiché nelle parti più anguste della bocca si nascondono dei residui di cibo, impossibili da mandare via con il semplice spazzolino.

Ed è qui che entra in gioco l’idropulsore, una buona alternativa al filo interdentale. Con la nostra guida ti aiuteremo a capire in base a quali requisiti comprarne uno.

L’idropulsore funziona grazie a un getto di acqua continuo (o piccoli getti) spinto da una pompa, che va a pulire il solco gengivale e lo spazio tra i denti, lì dove le setole dello spazzolino non arrivano.

idropulsore

Una delle funzioni che un idropulsore dovrebbe avere è quella di poter regolare la pressione dell’acqua oppure la cadenza dei getti, poiché la sensibilità dei denti e delle gengive può essere molto soggettiva (ad esempio chi ha le gengive infiammate dovrebbe usare un getto moderato).

È bene anche poter disporre di diversi beccucci o, almeno, avere la possibilità di poterli acquistare a parte, a seconda dell’utilizzo: da quello classico a quello per pulire la lingua; oppure i modelli specifici per chi usa l’apparecchio ortodontico.

In commercio esistono modelli con diversi tipi di alimentazione, cordless o con cavo di alimentazione.

I modelli cordless sono molto comodi per chi viaggia, poiché non hanno la necessità di avere sempre a portata di mano una presa della corrente. Il lato negativo sta nel fatto che devono essere ricaricati, quindi se intendi restare fuori per molto tempo devi ricordare di portare con te anche la base. Oppure, optare per un modello che funziona grazie alle batterie.

Gli idropulsori che si alimentano tramite presa elettrica hanno bisogno di essere posizionati nei pressi del lavandino o comunque in un posto che sia comodo per il loro uso, valuta quindi lo spazio che hai a disposizione nel tuo bagno.

La capienza del serbatoio è un altro aspetto importante, soprattutto se l’idropulsore viene usato da molte persone in famiglia.

I modelli portatili hanno una capacità più limitata, poiché il serbatoio si trova all’interno del manico; quelli che si alimentano con filo hanno uno spazio indipendente riservato all’acqua.

I tipi più prestigiosi vantano anche di un indicatore con il livello dell’acqua.

Abbiamo selezionato tre dei migliori idropulsori del 2017, dai un’occhiata alla nostra lista, potresti trovare il prodotto che fa per te.

 

 

Oral-b Professional Care OxyJet

 

1-oral-b-professional-care-oxyjetLa qualità Oral-b con l’affidabilità della tecnologia Braun fanno di questo idropulsore un buon modello, con delle caratteristiche interessanti.

Come la tecnologia con microbollicine che arricchiscono il getto d’acqua, grazie alla pressurizzazione dell’aria, aumentando la capacità di pulizia.

Inoltre, la presenza delle minuscole bollicine rende il getto meno aggressivo e potrai anche modificarne la pressione, scegliendo uno tra i cinque livelli a disposizione.

Grazie al Jet Switch puoi selezionare la modalità di erogazione tra getto singolo, per una pulizia accurata tra gli spazi interdentali, e spirale rotante per pulire i denti e donare sollievo alle gengive con un massaggio.

Puoi sfruttarlo usando il cavo di alimentazione oppure in modalità cordless, per via della base che funziona anche da ricarica.

Nella confezione troverai quattro beccucci, che potranno servirti per sostituirli oppure per condividere l’idropulsore con il resto della famiglia.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€62)

 

 

Waterpik WP100E2

 

2-waterpik-wp100e2Abbiamo inserito questo idropulsore tra i migliori del 2017 perché ha delle buone caratteristiche e un design molto funzionale, che giustificano il fatto di non essere venduto proprio a basso costo.

Dotato di un sistema in grado di controllare la pressione dell’acqua, ti permetterà di scegliere tra ben dieci livelli, in base alle tue necessità e alla sensibilità di denti e gengive.

Nella confezione troverai diversi beccucci, con funzioni diverse come il pulitore della lingua, quello adatto a chi usa l’apparecchio ortodontico e lo spazzolino. Non è molto rumoroso e il suo serbatoio ha una buona capienza.

Abbiamo già accennato al suo design che ci ha colpito per via della sua funzionalità: alzando il coperchio del serbatoio troverai il vano dove riporre le varie testine. Inoltre, le dimensioni totali sono ridotte per consentire a tutti di poterlo posizionare in bagno, anche quando non c’è molto spazio a disposizione.

L’aspetto più scoraggiante è che non funziona anche in modalità cordless ma solo tramite cavo di alimentazione.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€89.71)

 

 

Hangsun Idropulsore Dentale Hoc200 Professional Care

 

3-hangsun-idropulsore-dentaleVeniamo a uno tra gli idropulsori da noi selezionati che ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Gli utenti che l’hanno provato confermano la sua efficacia, test clinici dimostrano che riesce a ridurre la placca del 99%. Non è molto complicato da usare, ha pochi tasti e una buona impugnatura.

Nella confezione troverai sette testine, tre con puntine classiche e altre con funzioni più specifiche, come il pulitore per la lingua e la testina ortodontica.

Il serbatoio ha una capienza di 600 ml, abbastanza soddisfacente. Molto interessante anche il coperchio del serbatoio poiché lì è presente anche il vano in cui poter riporre le puntine.

Non manca il controllo della pressione, con ben dieci livelli.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...